La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

15 agosto 2013

Il saluto del Ministro della Difesa ai Contingenti militari impegnati all’estero

Il Ministro della Difesa, Mario Mauro dalla sede della Scuola Sottufficiali della Marina Militare di La Maddalena ha salutato i militari italiani impegnati nei principali Teatri di operazione.

I collegamenti in videoconferenza sono stati realizzati con i Comandanti delle missioni in Afghanistan (Kabul e Herat), Libano (Shama), Kosovo (Belo Polje) e Oceano Indiano (Nave Zeffiro ).

Nell’occasione, il Ministro Mauro, ha inteso sottolineare la vicenda umana e professionale dei militari italiani nelle missioni all’estero. Circa 5.600 militari in 30 missioni nel mondo che contribuiscono al contenimento dei conflitti in qui luoghi dove pace e democrazia sono a repentaglio.

Missioni irrinunciabili, ha rimarcato il Ministro nel suo saluto, perché azioni di pace a sostegno alla stabilità del mondo che comportano assunzioni di responsabilità e sacrifici irrinunciabili da parte di tutti.

Il Ministro Mauro, inoltre, nel corso della giornata sentirà al telefono i due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, trattenuti contro la loro volontà in India, per portare loro la vicinanza della Nazione, del Governo e suo personale.