La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

18 dicembre 2013 - News

Mauro: Difesa, Forze armate la piu’ grande agenzia umanitaria

bbf711c5-56b4-4220-8091-efb9ae206da904Medium

(ANSA) – ROMA, 18 DIC – “Le Forze armate sono la più grande agenzia umanitaria italiana”. Lo ha detto, elencando i numeri delle operazioni svolte quest’ anno, il Ministro della Difesa Mario Mauro. “Laddove c’è una fragilità dello Stato – ha detto Mauro nella conferenza stampa di fine anno – le forze armate sono pronte. La presenza di uomini in armi significa tutto tranne che una presenza aggressiva. Ma va a tutela dei diritti dei più deboli e per la salvaguardia dell’ ordine costituzionale”.

   Nella recente alluvione in Sardegna, cosi’, le forze armate hanno operato con quattro elicotteri dell’ Aeronautica e della Marina, 537 uomini e donne del Genio e dei Carabinieri, e con 60 mezzi. Sul fronte dell’ immigrazione, l’ intervento della Marina e della Guardia Costiera ha permesso di soccorrere oltre 32mila persone, e l’ operazione Mare Nostrum dal 18 ottobre ha permesso di assistere 5mila persone, recuperando a bordo 3mila naufraghi, con l’ impiego di 21 navi e dei velivoli.

   Inoltre l’operazione Strade Sicure, dal suo inizio, ha consentito l’ identificazione di oltre 1,9 milioni di persone, il sequestro di piu’ di 2mila chili di droga, 585 armi, 11.766 mezzi. Nel 2013 il personale militare ha contribuito all’ arresto di 855 persone, al fermo di 614 e alla denuncia di 1.091.

   Dall’ inizio dell’ anno, inoltre, gli artificieri dell’ Esercito hanno compiuto 2.250 interventi di bonifica di ordigni esplosivi, per la gran parte risalenti alla seconda guerra mondiale, mentre i subacquei della marina hanno svolto altri 117 interventi su 3.260 ordigni.

   Non ultimo l’impegno per la salute: l’Aeronautica ha svolto 951 voli, per il trasporto di 142 persone in imminente pericolo di vita, 141 in attesa di trapianti, 42 in emergenza sanitaria, e sono stati assicurati 137 trasporti di organi e sacche di sangue.