La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

19 agosto 2013 - News

Egitto. Mauro: Guerra civile va evitata

“Paese deve sentire vicinanza UE”

(DIRE) Bologna, 19 ago. – L’ Egitto va aiutato “perchè gli effetti di una incipiente guerra civile vengano a tutti i costi evitati”. Lo ha detto oggi a Bologna il ministro della Difesa Mario Mauro a proposito dell’ aggravarsi della crisi egiziana e del possibile ruolo dell’ Italia. In questo senso “bene hanno fatto il Governo italiano, il presidente Letta e il ministro Bonino, a sollecitare una maggiore presa di coscienza da parte dell’ Unione europea, che si manifesta nell’ incontro tra gli ambasciatori e poi nel Consiglio dei ministri degli Esteri”. Le soluzioni, afferma Mauro, “possono essere tutte auspicabili, va però ricordato che in questo momento penso che l’ Egitto abbia bisogno di sentire la vicinanza dell’ Unione europea. Sapendo cioè che in fondo al tunnel ci saranno dei paesi amici in grado di sostenere l’ Egitto in questo momento cosi’ travagliato”. Stuzzicato da un cronista sul fatto che questo sia da intendere come un sostegno  al Governo militare egiziano, il ministro ha smentito con secchezza.

“Io non ho mai preso posizione a favore di alcuno. Quello che sto dicendo è che in questo momento l’ Egitto vive forse il momento più travagliato della sua storia recente e noi abbiamo il dovere di essere vicini a questo paese perchè gli effetti di una incipiente guerra civile vengano a tutti i costi evitati”.