La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

18 febbraio 2014 - News

Mauro: caso Marò, sdegno e preoccupazione, da Renzi stessa sensibilità

cec18aa9-c5a3-4e5d-9f8f-f716343a82f101Medium

“Abbiamo voluto trasmettere al presidente del Consiglio incaricato non solo la preoccupazione, ma lo sdegno e condivisione per la decisione assunta dal governo italiano, in merito ai nostri fucilieri di Marina, di richiamare in patria per consultazioni l’ ambasciatore in India Mancini”. Così Mario Mauro, Ministro della Difesa uscente, al termine delle consultazioni con il premier incaricato Matteo Renzi a Montecitorio. “Abbiamo voluto trasmettere a chi e’ incaricato di formare un governo -ha proseguito Mauro- la sensazione di profonda unita’ del Paese, lo sdegno nostro e lo sdegno dell’ Italia intera:  28 rinvii richiedevano una misura forte e chiara, misura che e’ stata adottata e abbiamo trovato nelle parole del presidente del Consiglio incaricato analoga sensibilita’”, ha assicurato.