La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

12 novembre 2013 - News

Mauro consegna Medaglia familiari vittime Nassirya, nessuno dimentichi

82ed15e0-c303-47fb-85b7-a13993fc89c501Medium

Roma, 12 nov.  (Adnkronos) – “Non possiamo consentire che tra qualche anno qualcuno possa dire che non sa cosa è stata Nassiriya” che possiamo considerare “la filigrana della nostra identità nazionale”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Mario Mauro, durante la consegna della “Medaglia della Riconoscenza” consegnata ai familiari delle vittime di Nassiriya al Circolo Ufficiali di Roma insieme al Capo di Stato Maggiore dell’ Esercito Claudio Graziano, al comandante generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli e al Tenente Colonnello Gianfranco Paglia rimasto gravemente ferito durante una missione in Somalia.

“Bisogna impedire – rimarca il ministro nel suo intervento – che il cuore nero della dimenticanza possa cancellare quello che è stato fatto nell’ impegno di contribuire alla pace e al dialogo”.

La medaglia è stata realizzata dalla scuola dell’ Arte della Medaglia dell’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e raffigura il gruppo scultoreo “Il Sacrificio” realizzato da Leonardo Bistolfi per il Vittoriano.