La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

1 ottobre 2013 - Politica europea

Mauro: in UE se non siamo protagonisti potremmo diventare vittime

4d22707f-b6c8-43c3-9354-0f98505e68b505Medium

Roma  (Adnkronos) – “C’ e’ un governo delle cose europee e se non siamo protagonisti potremmo diventare vittime”. Lo dichiara Mario Mauro, ministro della Difesa, durante il convegno “Verso una politica industriale per l’ aerospazio, la difesa, la sicurezza”, che si e’ tenuto questa mattina a Roma, presso il centro alti studi per la difesa.

  “Credo sia giunto il momento per l’ Italia – prosegue Mauro – di fare proposte affascinanti e vincenti, in ragione non solo, del consiglio europeo di difesa in programma a dicembre ma in vista, piuttosto, di quel percorso di integrazione europea che faccia tornare l’ Europa competitiva e decisiva sullo scenario globale”. “Ma per farle – aggiunge Mauro – ci vuole un governo forte, questo e’ il dibattito che ci aspetta in questi giorni”.

 “Dobbiamo essere propositivi – sottolinea – soprattutto in confronto a quei paesi dell’ Ue che vogliono mantenere le cose cosi’ come stanno, perche’ solo cosi’ tutti, faremo un passo avanti.

Dobbiamo – conclude Mauro – far sentire la nostra voce”.