La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

4 marzo 2014 - Politica europea

Mauro: “Vaff… a chi parla male a vanvera dell’Europa”

mario-mauro-agorà-2

DIRE – Roma, 4 mar. – “Vorrei mandare aff… quelli che ce l’hanno con l’Europa e che sento blaterare cose oscene”. Lo ha detto l’ex ministro Mario Mauro (Popolari per l’Italia) intervenendo ad Agora’, su Rai3. “Oggi che ci avviciniamo al referendum sull’Europa dovremmo capire cosa vuol dire la sfida dell’Europa- ha aggiunto Mauro- Dire che Italia e Grecia sono nelle stesse condizioni e’ una falsita’ inimmaginabile, perche’ l’Italia e’ un colosso. Il suo crollo avrebbe significato la fine di tutta l’economia europea, visto che ne rappresentiamo quasi il 19 percento”. “Socialdemocratici e democratici cristiani o popolari in questi anni in Europa hanno fatto esattamente la stessa politica e hanno fatto bene. Chi puo’ dire con ragione che la ricetta di Tsipras avrebbe salvato la Grecia?- ha concluso- Antonis Samaras ha rimesso il Paese in carreggiata e lo ha aiutato a venire fuori dal guado. Il resto sono balle”.