La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

24 gennaio 2014 - News

Mauro: violazione diritti umani, giusto rientro in patria marò

Immagine

Roma, 24 gen. (TMNews) – I due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono “innocenti, totalmente innocenti”, nei loro confronti è stata compiuta una “palese violazione dei diritti umani” ed è “giusto che rientrino in patria”. Lo ha detto oggi il Ministro della Difesa Mario Mauro a Omnibus su La7. “Bene hanno fatto il governo italiano e i legali a ricordare che sono le autorità indiane a non comportarsi in modo conforme a quanto loro stesso detto” in passato, ha detto Mauro facendo riferimento alle indicazioni della Corte Suprema indiana. Nei confronti dei due Fucilieri di Marina c’è “una palese violazione dei diritti umani, è giusto che rientrino in patria e attendano in patria ciò che le Corti vorranno decidere”, ha aggiunto il Ministro. Secondo Mauro, “non è possibile che ad un anno da quanto detto dalla Corte Suprema indiana riguardo ai due marò, che sono innocenti, totalmente innocenti, non c’è ancora un capo d’ accusa” e su questa base è giusto che rientrino a casa”, ha insistito Mauro.