La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

21 novembre 2011 - Politica estera

Egitto: Ue sia mediatore contro violenze

“L’Ue si proponga come mediatore nella transizione egiziana tra giunta militare, partiti politici e manifestanti”

(ANSA) – Bruxelles, Lo ha chiesto Mario Mauro, presidente dei deputati Pdl al Parlamento europeo, rientrato ieri dal Libano dove e’ intervenuto alla Conferenza internazionale sul futuro dei cristiani in medio-oriente alla quale hanno partecipato i rappresentanti di diverse comunita’ cristiane non solo del Libano, ma anche irachene, egiziane e curde.

”La Primavera araba – ha detto Mauro – è lontano dall’essere compiuta. I violenti scontri di queste ore e i tanti morti nelle strade egiziane ci ricordano in modo drammatico che, non solo la democrazia e’ una lunga e difficile costruzione da realizzare, ma che noi che siamo da questa parte del Mediterraneo non possiamo assistere in silenzio a questo bagno di sangue ormai quotidiano in Egitto. Sia che si tratti di attacchi ai cristiani o di violenze sui manifestanti, l’Unione europea deve moltiplicare i propri sforzi ed agire in modo piu’ deciso”.