La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

19 giugno 2013 - Politica estera

Libano, Mauro: più attenti, ma italiani apprezzati

”Le ricadute della crisi siriana si avvertono naturalmente anche in Libano e ciò invita ad una maggiore attenzione e vigilanza da parte del contingente italiano impegnato nella missione Unifil, ma i nostri militari sono apprezzati dalla popolazione e non vogliamo perdere questa disponibilita”

(ANSA) – Shama (Libano) – Lo ha detto il ministro della Difesa, Mario Mauro, che ha incontrato a Shama il contingente italiano.

”Se qui non ci foste voi – ha detto il ministro ai militari schierati – la pace non sarebbe possibile. Abbiamo ragione ad essere qui, è la scelta giusta di una nazione che sceglie di contenere i conflitti. Cosa accadrebbe – si chiede – se decidessimo di abbandonare in fretta e senza dignita’ questo o un altro dei teatri internazionali in cui siamo impegnati?”.