La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

18 giugno 2012 - Politica nazionale

Crisi, Mauro e Lupi: “PdL sia chiaro nel No ritorno Lira”

(ANSA) – Bruxelles – 15 Giu – ”Non è tornando alla lira che si salva l’Italia. Occorre invece determinare le condizioni per il rafforzamento dell’euro ponendo fine agli squilibri che esistono tra i Paesi dell’eurozona”. Lo dichiarano il presidente dei deputati del Pdl al Parlamento Europeo Mario Mauro e il vicepresidente della Camera dei deputati Maurizio Lupi.

”Per farlo – aggiungono – bisogna essere forti nel rapporto con Germania e Francia e disponibili nel comprendere le difficoltà dei Paesi più deboli. Ormai da settimane, in preda ad un attacco di ‘grillismo’ imperante, illustri commentatori, politici, ci spiegano che per garantire la rinascita del nostro Paese sarebbe opportuno un ritorno alla lira. Noi pensiamo che un grande partito come il Pdl debba aver su questo punto una posizione netta e non negoziabile: abbandonare l’euro sarebbe un autentico suicidio. Un modo per colpire ancor più duramente i poveri, ammazzare la classe media e arricchire chi è già ricco. Non possiamo piegarci a questa logica autodistruttiva. Lasciamo da parte la demagogia e i facili slogan e concentriamoci sulle riforme che servono all’Italia”.