La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

22 aprile 2013 - Politica nazionale

Governo, Mauro: coalizione aiutando Pd a uscire da crisi

”Quello che dobbiamo fare ora” è ”dare fiducia al Pd, che versa in una crisi gravissima, ma rappresenta una fetta troppo importante dell’elettorato”

(ANSA) – Roma – Quello che serve ora per superare questa crisi non è l’emergere di questa o di quella personalità ma appunto il manifestarsi della buona volontà di tutti”. Lo dice al Secolo XIX Mario Mauro, capogruppo di Scelta Civica al Senato, fra i ”saggi” di Napolitano.

I suoi auspici per il nuovo governo, sul piano delle riforme economiche e sociali, riguardano ”i temi legati al lavoro, quindi all’urgenza occupazionale”. ”E’ necessario ovviare ai nodi lasciati aperti dalla riforma Fornero”, per i quali domani presenterà al Senato ”un pacchetto di riforme sulla flex security” insieme ai colleghi senatori Ichino e Olivero. Tra le priorità istituzionali c’è la condivisione della riforma sulla seconda parte della Costituzione: ”Quello che i Saggi hanno proposto sulle riforme per legge ordinaria, il superamento del bicameralismo perfetto, la sfiducia costruttiva”, ”l’obiettivo è fare in modo che i tempi della politica si adeguino ai tempi della realtà”. Mauro dice che quello della durata di un eventuale governo di scopo è un ”problema” che non si pone.