La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

12 febbraio 2010 - Politica nazionale

Rete Italia: a Riccione apre Card. Bertone e chiude premier

Si svolgerà dal 19 al 21 febbraio prossimi a Riccione l’assemblea annuale di Rete Italia, il circuito di persone impegnate in politica a livello nazionale e locale voluto dal presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, dal vicepresidente della Camera Maurizio Lupi e da Mario Mauro

(ANSA) – MILANO, Si svolgerà dal 19 al 21 febbraio prossimi a Riccione l’assemblea annuale di Rete Italia, il circuito di persone impegnate in politica a livello nazionale e locale voluto dal presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, dal vicepresidente della Camera Maurizio Lupi e da Mario Mauro.

La tre giorni, aperta dal cardinale Tarcisio Bertone, si concluderà con un intervento del presidente del consiglio Silvio Berlusconi che nelle precedenti edizioni, svoltesi a Riva del Garda (Trento) è sempre intervenuto con un collegamento telefonico. ‘Costruire il bene comune e’ possibilé è il titolo della tre giorni di questàanno che si aprirà con una lectio magistralis del cardinal Bertone su “La dottrina sociale della Chiesa interpella le nuove generazioni di politici cattolici”. “La sussidiarietà – ha spiegato Formigoni che introdurrà l’intervento del segretario di Stato vaticano – è il punto di incontro tra la dottrina sociale cristiana e la cultura liberale, è il pilastro fondamentale su cui si reggono le esperienze di buon governo del Pdl”. “La presenza del cardinal Bertone e la sua lectio – ha aggiunto Formigoni – costituiscono per noi un’apertura straordinaria di questi due giorni di riflessione, approfondimento e confronto alla vigilia delle elezioni regionali”. Il programma della manifestazione prevede una prima sessione, sabato 20 febbraio alla mattina, dedicata a “Possiamo essere ottimisti? Crisi, lavoro, ripresa, sussidiarietà”, sotto il coordinamento di Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera dei Deputati. Interverranno: Giorgio Vittadini, presdiente della Fondazione per la Sussidiarietà, Raffele Fitto, ministro per i Rapporti con le Regioni, Stefano Folli, editorialista de Il Sole24ore, Maurizio Sacconi, ministro Lavoro e Politiche sociali. Sempre sabato 20, la seconda sessione della mattina sarà dedicata a “Le sfide della ripresa: impresa,lavoro, fisco, famiglia, istruzione”, seguirà un dibattito su ‘Governare una regione’ con Formigoni e i contributi di Ugo Cappellacci, presidente di Regione Sardegna, Gianni Chiodi, presidente di Regione Abruzzo e Michele Iorio, presidente di Regione Molise. Domenica è in programma la tavola rotonda ‘Identita’ e sfide del Popolo della Liberta” coordinata da Mario Mauro, capogruppo del Pdl al Parlamento europeo, a cui parteciperanno Sandro Bondi, Ministro Beni e Attività culturali e coordinatore naizonale del Pdl, Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera, Maurizio Gasparri, capogruppo del Pdl al Senato, Mariastella Gelmini, ministro Istruzione, Università e Ricerca e Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo economico. Al termine é previsto l’intervento del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. (ANSA).