La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

17 giugno 2015 - Politica nazionale

SCUOLA/Mauro: da Renzi tentativo miserabile. Ritiri ddl

mauro1

Il governo ritiri il disegno di legge sulla scuola. Lo chiede il leader dei Popolari per l’Italia Mario Mauro nell’aula di Palazzo Madama. “E’ un ddl sbagliato ed è miserabile – spiega – il tentativo di scaricare sul Parlamento la sua mancata approvazione”. “Ho chiesto il ritiro del ddl – prosegue – come avevo già fatto in commissione nella quale la relatrice del provvedimento Francesca Puglisi aveva chiesto di ritirare gli emendamenti presentati perchè altrimenti il personale docente non sarebbe stato assunto”. Ma “il tentativo di scaricare sul Parlamento la mancata approvazione, è un tentativo miserabile – insiste Mauro – perchè non solo la commissione ha fornito tutta la disponibilità possibile ma anche perchè non sono stati presentati emendamenti ostruzionistici. Ce ne sono tanti perchè il ddl è un ddl sbagliato, come ha già dimostrato la commissione Affari costituzionali”. Viene “violato il patto fra Stato e cittadini che, nello specifico, aspirano a fare gli insegnanti. E’ un provvedimento che produrrà ingiustizia, contenzioso e ammazzerà i conti dello Stato”, sottolinea ancora. Dunque “con senso di responsabilita’, ho chiesto il ritiro dl testo, anche venendo incontro al presidente del Consiglio che ha chiesto una conferenza nazionale sulla scuola a luglio, come tutti i ragazzi che hanno ricevuto debiti, perchè sulla scuola è stato rimandato dalla scuola”, continua Mauro che conclude “Quindi si faccia la conferenza in questione e poi ci si confronti sul da farsi”.