La vita bisogna metterla
in gioco per i grandi ideali

Papa Francesco

5 aprile 2016 - Politica nazionale

TRIVELLAZIONI/Mauro: votiamo Sì a referendum

balena-coda-capodoglio-ricerca-trivelle-petrolio-okl-860x450_c

“I Popolari per l’Italia voteranno Si’ al referendum sulle trivelle. Ostinarsi, come fa il governo Renzi, sulla proroga delle concessioni delle piattaforme marine per l’estrazione del petrolio è contro l’evoluzione tecnologica e contro il buon senso che ci impone di tutelare l’ambiente. Infatti si consente alle aziende di non provvedere alla dismissione delle piattaforme e relativa eventuale bonifica col pretesto di continuare una residua attività estrattiva che altro scopo non ha se non di risparmiare sugli obblighi di ripristino ambientale”. Lo afferma in una nota il senatore Mario Mauro, presidente dei Popolari per l’Italia, sul referendum del prossimo 17 aprile. “I Popolari per l’Italia voteranno Si’ perchè trivellare i nostri mari è pericoloso per tutto il Mediterraneo, perchè è un cattivo biglietto da visita per il nostro turismo, perchè’ i giacimenti in questione non sono cosi’ remunerativi – aggiunge -, perchè le royalties incassate dalle nostre amministrazioni pubbliche sono tra le più basse d’Europa e perchè gli investimenti sulle energie rinnovabili garantiscono una maggiore occupazione a fronte di pari impegni economici nel petrolifero. Facciamo nostro il richiamo di Mons. Santoro vescovo di Taranto: ‘Bisogna difendere le nostre terre già ferite da un ulteriore sfruttamento'”.